Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Clinica veterinaria gratuita, anche Genova ci pensa

Un servizio che aiuterebbe le famiglie indigenti che hanno un animale domestico, la sede potrebbe essere l'ex canile di via Adamoli

A Genova prende corpo un nuovo progetto per la realizzazione di una clinica veterinaria pubblica, struttura che al momento non esiste in città. Il tema è arrivato anche in consiglio comunale con un'interrogazione del consigliere dell'Udc Paolo Repetto che ha spinto verso questo esperimento unico nel suo genere che garantirebbe, attraverso un bando indetto dal Comune, un servizio gratuito per le famiglie indigenti che hanno un animale d’affezione. La sede potrebbe essere l’ex canile di via Adamoli e si potrebbero offrire servizi anche alle associazioni di volontariato del settore.

Per la giunta ha preso parola e risposto l'assessore all'ambiente Italo Porcile nella seduta di ieri, martedì 11 aprile: «Si tratta di un’ipotesi che stiamo elaborando da alcuni mesi; un’esperienza all’avanguardia rispetto ad altre analoghe, con una marcata vocazione sociale. C’è qualche difficoltà: non sarebbe purtroppo a costo zero, tuttavia stiamo analizzando la collaborazione con alcune associazioni. Stiamo ragionando con la Asl e con veterinari privati convenzionati; le esperienze di Roma, Milano, Napoli e altre città non sembrano molto efficaci. A questo punto del ciclo amministrativo non siamo certi di poter arrivare alla fine del percorso; di sicuro potremo consegnare un progetto». 

Progetto che, a questo punto, potrebbe poi essere portato avanti dalla nuova giunta che nascerà dalle prossime elezioni amministrative.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clinica veterinaria gratuita, anche Genova ci pensa

GenovaToday è in caricamento