Cronaca Centro / Via di Sant'Agnese

Spesa da 148 euro al supermercato, ma si "dimentica" di pagare

Un uomo di 38 anni con svariati precedenti, è stato arrestato dalla Polizia in via Sant'Agnese dopo essere stato bloccato da un addetto alla sicurezza

Un uomo di 38 anni e origini ucraine, con svariati precedenti, è stato arrestato dalla Polizia domenica 7 ottobre 2018 intorno alle 18.30 per aver tentato di rubare all'interno di un supermercato di via Sant’Agnese nel centro storico di Genova.

Secondo la ricostruzione fornita dalle forze dell'ordine l’uomo è entrato all’interno del supermercato e, dopo aver nascosto all’interno di una borsa oggetti di varia natura, per un valore di 148 euro, ha cercato di uscire senza pagare. Un addetto alla vigilanza, che non lo aveva perso di vista, lo ha però fermato quando le barrire antitaccheggio hanno suonato.

Gli agenti delle volanti, intervenuti rapidamente in soccorso del dipendente, hanno così arrestato l’uomo per furto aggravato constatando che quest’ultimo aveva, poco prima, aperto tutte le confezioni dei prodotti sottratti. Il 38enne, con svariati precedenti di polizia e con l’obbligo di presentazione quotidiana presso il commissariato di Cornigliano, è stato processato per direttissima nella mattinata di lunedì 8 ottobre 2018. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spesa da 148 euro al supermercato, ma si "dimentica" di pagare

GenovaToday è in caricamento