menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barista aggredito sul bus: due condanne e due assoluzioni

Lorenzo Giuliani, 19 anni, e il coetaneo Federico Burlando sono stati condannati a 4 anni e 4 mesi ciascuno e a un risarcimento di 40mila euro per la vittima dell'aggressione, avvenuta il 14 luglio 2015 su un autobus a Caricamento

Si è concluso con due condanne, altrettante assoluzioni e un rinvio a giudizio il processo per l'aggressione, avvenuta il 14 luglio 2015 ai danni di un barman 44enne a bordo di un autobus a Caricamento.

Lorenzo Giuliani, 19 anni, e il coetaneo Federico Burlando sono stati condannati a 4 anni e 4 mesi ciascuno. Assolte le due ragazze che erano con loro mentre l'autista Simone Furfaro è stato rinviato a giudizio dopo la denuncia per favoreggiamento in quanto non era intervenuto. Jurgen Ndrelalaj, oggi 19enne ma minorenne al tempo dei fatti, è a processo presso il tribunale dei Minori.

Burlando e Giuliani sono stati anche condannati a un risarcimento di 40mila euro per la vittima dell'aggressione e tremila per sua moglie. Secondo quanto ricostruito, a innescare la miccia era stata una delle due ragazze, oggi assolte. A pesare sulla sentenza potrebbe essere stata la collaborazione mostrate da parte delle due nei confronti degli inquirenti.

Il barista riportò un'emorragia cerebrale, che si rivelò solo dopo diversi giorni dall'aggressore, rendendo necessario un delicato intervento d'urgenza. Il giudice Cinzia Perroni ha accolto solo in parte le richieste del pm, che aveva proposto la condanna di 4 anni per Giuliani, 3 anni e due mesi per Burlando, e due ciascuno per le due ragazze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento