Baby rapinatori derubano due ragazzi in pieno centro

I rapinatori hanno 15 e 16 anni e sono stati arrestati

La Polizia di Stato di Genova venerdì pomeriggio - intorno alle 15,30 - ha arrestato per rapina aggravata due minori, un 15enne genovese ed un 16enne romeno.

I due hanno bloccato le loro vittime, due genovesi di 17 anni, in piazza Dante, poco lontano da Porta Soprana, minacciandoli con un coltello e obbligandoli a dar loro tutto il denaro contante di cui erano in possesso.

Le due giovani vittime, preoccupate per la propria incolumità, hanno consegnato nelle mani dei rapinatori tre banconote da 20, una da 10 ed una da 5 euro, una banconota da 5, due da 10 e una da 20 dollari americani e infine una banconota da 5 pesos cubani.

Dopo aver raccolto il bottino, i due ladri si sono immediatamente allontanati per le vie del centro.

Grazie alla descrizione fornita dalle vittime, i poliziotti delle volanti dell’U.P.G. sono riusciti a rintracciarli pochi minuti dopo in via Canevari.

I baby rapinatori, tratti in arresto, sono stati associati ad un centro di prima accoglienza a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento