Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Aliscafi per aggirare il caos autostrade, la proposta di Sandro Garibaldi

"Occorre trovare soluzioni alternative idonee per alleggerire il traffico, come ad esempio l'istituzione di un servizio di aliscafi e/o motoscafi veloci a grande capienza che colleghi le Riviere del Levante e del Ponente al Centro città di Genova". Così l'esponente del Carroccio

Un aliscafo in servizio sul lago di Como

A mali estremi, estremi rimedi. Sembra questo il principio alla base della proposta del vice capogruppo regionale Sandro Garibaldi (Lega).

"Caos autostrade liguri e in particolare sul nodo genovese, con inaccettabili disagi per gli utenti. Il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini ha dichiarato, in sintesi, che la situazione è molto grave e non si risolverà in poche settimane o mesi - ha spiegato Garibaldi -. Infatti, ci vorranno diversi anni. Pertanto, occorre trovare soluzioni alternative idonee per alleggerire il traffico, come ad esempio l'istituzione di un servizio di aliscafi e/o motoscafi veloci a grande capienza che colleghi le Riviere del Levante e del Ponente al Centro città di Genova".

"In tal senso - prosegue Garibaldi -, ho già contattato l'assessore regionale Andrea Benveduti e il consigliere delegato della Città Metropolitana Claudio Garbarino, i quali si sono resi immediatamente disponibili per esaminare questa interessante opportunità da tutti i punti di vista, incluso quello di supporto logistico alle nostre imprese. Lo studio di verifica dei costi e di fattibilità per l'avvio in tempi brevi di questo progetto dovrà prevedere anche il trasporto capillare dei passeggeri su appositi 'bus-navetta' verso le destinazioni cittadine. In questo progetto - conclude - saranno quindi coinvolti anche i battellieri che operano sulle coste genovesi e delle Riviere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aliscafi per aggirare il caos autostrade, la proposta di Sandro Garibaldi

GenovaToday è in caricamento