menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava nel centro storico, trovato grazie ai cani antidroga

La Polizia di Stato ha fermato e arrestato un ragazzo di 29 anni

La Polizia di Stato di Genova nel pomeriggio di giovedì 29 dicembre ha arrestato un 29enne originario della Guinea, regolare in Italia, sorpreso mentre spacciava droga.

Il personale del Commissariato Centro ha coordinato il servizio con l'aiuto di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Genova e delle Forze territoriali, di militari e di un’unità cinofila della Guardia di Finanza. Ed è stata proprio quest’ultima a segnalare con insistenza il 29enne in via Gramsci. L'uomo, dopo essere stato fermato, ha consegnato spontaneamente un involucro con 9,22 grammi di hashish, affermando di non possedere altra droga. Una successiva verifica però ha consentito di trovare e sequestrare un secondo involucro, contenente 30,19 grammi di marijuana, e due ulteriori confezioni più piccole con all’interno rispettivamente 1,02 grammi di cocaina e 0,55 grammi di crack.

Nonostante l'uomo avesse detto di abitare a Milano, gli agenti hanno trovato la sua casa a Genova, e dentro c'erano 24,62 grammi di derivati della canapa e di 52,02 grammi di derivati della cocaina, nonché materiale per il confezionamento delle dosi. Sequestrata anche la somma di 220 euro, derivata dallo spaccio.

L’arrestato è stato portato al carcere di Marassi.

Il servizio straordinario di controllo del territorio si è concluso con l’ulteriore identificazione di 30 persone e la verifica di 3 esercizi pubblici, in uno dei quali sono stati trovati e sequestrati a carico di ignoti 0,55 grammi di hashish.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento