menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A spasso per il centro con una pistola calibro 22 carica

Con il suo atteggiamento e il passare ripetutamente davanti ad alcune vetrine di via XII Ottobre ha insospettito i carabinieri, che hanno deciso di procedere a un controllo. All'interno dell'auto, nascosta dentro una busta, l'arma e i proiettili

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Genova Centro hanno arrestato un 27enne albanese incensurato per porto abusivo in luogo pubblico di una pistola calibro 22.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio per la prevenzione e la repressione dei reati in genere, giunti in via XII Ottobre in centro hanno notato un cittadino straniero che si aggirava in quella zona con fare sospetto.

Lo stesso, infatti, transitando più volte per la via si è soffermato nei pressi di alcuni esercizi commerciali. I militari, pertanto, hanno deciso di seguirne i movimenti fino a quando il soggetto, recatosi in largo San Giuseppe, si è avvicinato con le chiavi in mano a un'autovettura parcheggiata.

A quel punto, osservando l’atteggiamento oltremodo nervoso, i carabinieri hanno deciso di procedere al controllo della persona, che, nel corso della perquisizione personale e veicolare, è stata trovata in possesso di una pistola semiautomatica Beretta calibro 22, completa di serbatoio e 12 colpi, nascosta all’interno di una busta di carta sistemata sul sedile posteriore.

Vane le spiegazioni dell’uomo, che ha addirittura negato il possesso dell’arma. Per lo stesso, quindi, si sono aperte le porte del carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento