menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via S.Alberto, Sestri Ponente: calci e pugni per un cellulare

Aggredito un uomo sulla cinquantina da alcuni individui all'interno di un esercizio commerciale in via Sant'Alberto a Sestri Ponente, lo hanno picchiato per rubargli il cellulare e scappare poi a bordo di un furgone

Una volante della Questura è intervenuta stanotte in un bar di via Sant’Alberto in soccorso di un cinquantunenne genovese, vittima di una rapina. L’uomo ha riferito agli agenti che, mentre si trovava nell’esercizio, stava scrivendo un sms con il proprio telefono cellulare, quando sono entrati cinque individui,  in evidente stato di ubriachezza.

I cinque si sono rivolti all’uomo e, accusandolo di aver fatto loro una foto con il cellulare, hanno preteso che lo stesso gli fosse consegnato. Al rifiuto dell’uomo, che ha tentato di spiegare che non aveva scattato alcuna foto, lo hanno aggredito, colpendolo con calci e pugni e sottraendogli il telefono, per poi fuggire fuori e allontanarsi a bordi di un furgone. La vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Sestri Ponente per le cure del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento