Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Acquario di Genova, i pulcini di pinguino Papua escono dal nido

I piccoli stanno crescendo a vista d’occhio e, come per tutti i cuccioli, cominciano le loro prime conquiste

I quattro pulcini di pinguino nati all’Acquario tra la fine di giugno e l'inizio di luglio hanno iniziato a uscire dal nido per perlustrare l’ambiente. Stanno crescendo a vista d’occhio e, come per tutti i cuccioli, cominciano le loro prime conquiste.

Il pulcino Papua (Pygoscelis papua) in particolare sta iniziando ad “assaggiare” anche il pesce intero che lo staff fornisce agli adulti, pur continuando ad assumere il cibo pre-digerito che mamma e papà gli rigurgitano direttamente nel becco. Il piccolo dovrebbe raggiungere lo svezzamento intorno agli 80-90 giorni di vita, ma questi suoi primi assaggi lasciano intendere che la sua dieta potrebbe cambiare prima del tempo previsto.

Il pulcino Papua è nato il 2 luglio da un uovo deposto il 24 maggio nel nido di ciottoli fatto da papà Kowalski, primo pinguino Papua a nascere all’Acquario nel luglio 2017, e mamma Rosi. Papà e mamma pinguino non abbandonano mai il nido contemporaneamente e sono molto attenti a proteggere il pulcino.

Nella vasca sono visibili ora anche i tre pulcini di pinguino di Magellano (Spheniscus magellanicus), nati a metà giugno da uova deposte nei nidi ad inizio maggio. Accuditi da mamma e papà, stazionano nei pressi dei rispettivi nidi. I piccoli pinguini - uno nato dalla coppia “Giallo” e “Verde-Nera” e due nati da una cova “gemellare” di “Verde” e “Blu-Nera” – vengono nutriti dai genitori che non li lasciano mai incustoditi. I pulcini di Magellano hanno iniziato a fare la prima muta, passando dal piumaggio grigio alle piume impermeabili che gli consentono l’ingresso in acqua.

E infatti due dei piccoli di Magellano hanno già fatto il primo bagnetto e le prime nuotate. Il cambio della muta è anche l’occasione per prelevare una piuma ed effettuare il test del Dna che rivelerà il sesso dei pulcini.

La vasca dei pinguini dell’Acquario di Genova ospita 12 pinguini Papua e 14 pinguini di Magellano, oltre ai pulcini appena nati. All’interno della vasca sono riprodotte le condizioni stagionali dell’ambiente naturale in cui vivono le due specie ospiti; la temperatura dell’acqua varia da 6 a 10° C, quella dell’aria può variare da 8 a 12° C, secondo le stagioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per coloro che desiderano approfondire la conoscenza di questi simpatici uccelli è possibile partecipare alla speciale esperienza “A tu per tu con i pinguini”. Guidato da un esperto, un gruppo ristretto di max 4 persone (conviventi), va alla scoperta delle attività relative alla gestione e alla cura delle due specie di pinguino ospiti dell’Acquario. Vengono illustrati i luoghi di conservazione e preparazione del cibo, gli animali presenti e, in occasione del pasto pomeridiano, si entra con lo staff all’interno della vasca per assistere alla distribuzione del cibo.

L’inizio dell’attività è fissato alle ore 13:30 per una durata di 1 ora e mezza circa ed è disponibile tutti i giorni, ad eccezione di martedì e mercoledì. Il costo è di €60 per adulto e €40 per ragazzo (5-12 anni), da aggiungere al biglietto di ingresso all’Acquario. Per prenotare è necessario scrivere all’indirizzo mail acquariodeep@costaedutainment.it.

Nel periodo estivo l’Acquario propone a quanti vogliono tornare a “immergersi” nel mondo marino l’abbonamento annuale AcquarioPass, alle speciali tariffe di 55 euro per gli adulti e 40 euro per i ragazzi 4-12 anni, bloccate fino al 30 settembre.

Acquariopass consente di avere l’accesso alla struttura ogni giorno dell’anno; partecipare a condizioni agevolate alle esperienze coinvolgenti di approfondimento, quali A tu per tu con i pinguini, A tu per tu con i delfini, L’esperto con te, e alla suggestiva cena emozionale; contare su agevolazioni nei punti ristoro e nei gift shop interni alla struttura, così come sconti per la visita alle altre strutture del mondo AcquarioVillage.

Dal 6 agosto, a seguito delle nuove disposizioni ministeriali, l’Acquario di Genova e le altre strutture del mondo AcquarioVillage, Galata Museo del Mare e sommergibile N. Sauro, Bigo e Biosfera, sono visitabili esclusivamente mostrando al personale di accoglienza il Green Pass ricevuto in seguito a una delle seguenti certificazioni:

- almeno una dose di vaccino (validità 9 mesi);

- il risultato negativo di un test molecolare/antigenico effettuato entro le 48 ore dalla visita;

- il certificato di avvenuta guarigione da Covid-19 (validità 6 mesi dalla guarigione).

In assenza della documentazione prevista, l’ingresso non è consentito.

Sono esonerati da tale obbligo: i minori di 12 anni e chi non può vaccinarsi per motivi di salute (comprovati da certificazione).

Resta confermato l’obbligo per il pubblico (dai 6 anni in su) di indossare la mascherina per tutta la durata della visita e il rispetto del distanziamento interpersonale. Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti è possibile consultare il sito www.acquariodigenova.it

L’Acquario di Genova è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 20 (ultimo ingresso ore 18).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquario di Genova, i pulcini di pinguino Papua escono dal nido

GenovaToday è in caricamento