Sport

Pescara-Entella 2-0: la Virtus non fa tredici, fatali Memushaj e Lapadula

Finisce a Pescara l'incredibile marcia dell'Entella dopo dodici risultati consecutivi senza sconfitte. Vince la formazione di Oddo grazie alle reti di Memushaj e Lapadula. Gara sottotono per i ragazzi di Aglietti

La Virtus Entella non fa tredici. Dopo una serie senza sconfitte di ben dodici partite consecutive arriva infatti la quinta sconfitta in campionato per i Diavoli Neri. A Pescara i ragazzi di Massimo Oddo dominano la gara e si impongono sui chiavaresi grazie alle firme di Memushaj e Lapadula.

Come annunciato alla vigilia Aglietti deve fare a meno dell’infortunato Sestu. Al suo posto spazio per Volpe. In avanti torna invece Costa Ferreira alle spalle della coppia d’attacco formata da Caputo e dall’ex delfino Cutolo. Nel Pescara Oddo manda in panchina il genoano Mandragora e sia affida al tandem offensivo composto da Cocco e Lapadula.

Dopo un inizio timido il Pescara sale di intensità e si presenta con puntualità dalle parti di Iacobucci. E’ Cocco il più pericoloso: l’ex centravanti del Vicenza ci prova infatti in due occasioni, nella prima con una torsione di testa che manda il pallone di poco a lato. Nella seconda è invece il palo a dire di no a un’altra pregevole giocata aerea dell’attaccante pescarese. Ma il peggio per la Virtus Entella non è ancora passato. Dal corner battuto al 33’ da Caprari spunta infatti in area la testa di Memushaj che anticipa Palermo e fulmina Iacobucci. E’ L’1-0 con cui i ragazzi di Oddo chiudono un primo tempo in cui Aglietti perde proprio nei minuti finale anche Ciccio Caputo per infortunio.

La ripresa è un monologo dei Delfini. La squadra di Oddo si butta infatti a capofitto alla ricerca del raddoppio. Memushaj, Cocco e Lapadula fanno impazzire la retroguardia chiavarese fallendo diverse occasioni da gol. La Virtus Entella non riesce a reagire e a uscire dal suo guscio. All’87’ arriva così la rete del 2-0 dei padroni di casa. E’ infatti Lapadula a firmare il suo decimo gol in campionato a a spezzare l’incredibile serie positiva dei chiavaresi.

IL TABELLINO

Pescara-Virtus Entella 2-0

Reti: 33’ Memushaj, 87’ Lapadula

Pescara (4-3-1-2): Fiorillo 6; Zampano 6,5, Bunoza 6 (72’Fiamozzi 6), Zuparic 6,5, Crescenzi 6,5; Benali 6,5 (85’ Verre sv.), Bruno 6,5, Memushaj 7; Caprari 6 (65’Selasi 6); Lapadula 6,5, Cocco 6. All.Oddo. (A disp. Aresti, Sansovini, Mandragora, Valoti, Mitrita, Forte).

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci 6; Belli 6, Ceccarelli 6, Pellizzer 6, Keita 5,5; Palermo 5,5 (73’Sforzini sv.), Volpe 5,5 (61’ Jadid 5,5), Troiano 6; Costa Ferreira 5,5; Cutolo 5,5, Caputo 5,5 (45’Masucci 5,5). All.Aglietti. (A disp. Paroni, Gerli, Zanon, Fazzi, Iacoponi, Petkovic).

Arbitro: Martinelli

Note: ammoniti Bunoza, Cutolo, Lapadula, Bruno, Pellizzer, Palermo, Memushaj

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Entella 2-0: la Virtus non fa tredici, fatali Memushaj e Lapadula

GenovaToday è in caricamento