Domenica, 26 Settembre 2021
Elezioni comunali 2017 Chiavari

Elezioni Chiavari 2017, tutti i candidati e le liste

I candidati sindaco a Chiavari sono Roberto Levaggi, Pasquale Lino Cama, Giorgio Canepa, Marco di Capua e Giovanni Giardini. Il Movimento 5 Stelle ha deciso di non presentarsi

Domenica 11 giugno 2017 si vota per eleggere il sindaco in 1.021 comuni italiani. Fra questi ci sono Arenzano, Ceranesi, Chiavari, Cicagna, Genova, Pieve Ligure e Rovegno. L'eventuale turno di ballottaggio per l'elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 25 giugno solo nei comuni con più di 15mila abitanti.

I candidati sindaco a Chiavari sono Roberto Levaggi (Noi di Chiavari, Lega Nord, Chiavari sempre al centro, Forza Italia), Pasquale Lino Cama (Partito democratico e La città di tutti), Giorgio Canepa (Partecipattiva e Sinistra in Comune), Marco di Capua (Avanti Chiavari, Marco di Capua sindaco e Maestrale) e Giovanni Giardini (Cambia con me - Chiavari da tutelare).

Roberto Levaggi, nato a Chiavari il 13 luglio 1952, sindaco uscente, da giovane ha fatto parte della Giunta Comunale guidata da Luigi Gatti. Dal 1995 al 2000 è stato consigliere regionale della Liguria, con l'incarico di presidente della commissione di inchiesta sullo smaltimento dei rifiuti e la produzione di energia. Dal 2000 al 2005 ha fatto parte della giunta regionale, ricoprendo gli incarichi di assessore all'Ambiente, Energia, Edilizia ed Assessore alla Sanità. Dal 2012 è sindaco di Chiavari, eletto al ballottaggio grazie all'appoggio delle liste Noi di Chiavari, Chiavari nel Cuore e Chiavari Domani.

Levaggi è sostenuto da Noi di Chiavari, Chiavari sempre al centro, Forza Italia e Lega Nord. Clicca sul link per conoscere tutti i candidati al consiglio comunale.

Giovanni Giardini è nato a Rapallo l'1 luglio 1953. Per molti anni è stato membro di commissione edilizia nei Comuni di Recco, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo e Zoagli. Consigliere comunale a Chiavari dal 27 maggio 2012.

Giardini è sostenuto dalla lista Cambia con me, Chiavari da tutelare.

Giorgio Canepa è nato a Lavagna nel 1947 ed è stato consigliere di minoranza nell'amministrazione Levaggi. Per molti anni ha lavorato per la Ibm (la famosa azienda di informatica che si occupa di produzione programmi e componentistica) fino alla pensione, continuando a svolgere attività di consulenze, occupandosi di logistica in Italia e all'estero.

Canepa è sostenuto da Partecipattiva e Sinistra in Comune.

Marco Di Capua è nato a Lavagna il 15 maggio 1971. L'esperienza nella pubblica amministrazione inizia nel 2002 come assessore tecnico esterno nella giunta De Barbieri con delega al Bilancio, Finanze, Tributi, Economato e Trasporti (deleghe poi mantenute nella Giunta Agostino nel 2007).

Di Capua è sostenuto dalle liste Avanti Chiavari, Marco di Capua sindaco e Maestrale.

Pasquale Cama detto Lino è nato a Chiavari nel 1959, da più di trent'anni è un professionista in campo della formazione d'impresa a livello nazionale. È stato per dieci anni docente di Scienze dell'Amministrazione presso l'Università di Genova e dirigente nelle più importanti società di consulenza aziendale in Italia. Fondatore dell'Associazione Polis, strumento di formazione politica per le nuove generazioni, si è avvicinato alla politica attiva con la nascita dell'Ulivo nel 1996.

Cama è sostenuto da La città di tutti e Partito democratico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Chiavari 2017, tutti i candidati e le liste

GenovaToday è in caricamento