Al Caribe i corsi di ballo si pagano in bottiglie di plastica vuote

Per tutto l’anno accademico soltanto chi presenterà al club di Corso Italia 10 bottiglie di plastica potrà accedere alla lezione di ballo della domenica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Con il mese di settembre al Caribe di Puntavagno (Corso Italia 3) inizia la nuova stagione accademica con un ricco calendario di corsi latini e caraibici per tutti i gusti. Insieme alle lezioni, che inizieranno lunedì 16 settembre e anche quest’anno spazieranno dal liscio al tango argentino, dalla salsa e bachata al country e lindy hop, dai balli di gruppo al corso di gestualità femminile, Caribe Academy introduce una significativa novità all’insegna del riciclo e del Plastic Free.

Ogni domenica a partire dal 22 settembre, dalle 17 alle 18, chiunque si presenterà alla cassa con 10 bottiglie di plastica vuote avrà libero accesso alla lezione di Principianti Caraibici tenuta dal maestro Maurizio Hernandez. Un’iniziativa eccezionale organizzata in collaborazione con Amiu Genova, che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere tra i giovani e giovanissimi l’importante tema del riciclo della plastica. Con questa iniziativa, il Caribe segue la scia dei grandi eventi e festival europei, che da diversi anni portano avanti la campagna Plastic Free, eliminando del tutto la plastica e raccogliendo bottiglie e bicchieri in cambio di gadget e servizi.

«Si tratta di un’iniziativa che ci sta molto a cuore che per la prima volta viene proposta in un locale genovese - spiega Rocco Mariani, direttore del Caribe Club di Corso Italia -. Siamo totalmente a favore del riciclo e vogliamo promuoverlo tra i nostri allievi, offrendo la possibilità di aiutare il pianeta risparmiando e divertendosi. L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con Amiu, che ogni domenica per tutto l’anno accademico ci fornirà un apposito contenitore per il riciclo della plastica. È un esperimento che speriamo possa diventare una tendenza nei locali di tutto il territorio». Informazioni: 335207103; 3272365177

I più letti
Torna su
GenovaToday è in caricamento