Incontri in mostra: la Memoria della Guerra

Incontri in mostra. La memoria della guerra. Antonio G. Santagata e la pittura murale del Novecento.

Giovedì 9 maggio 2019 a Palazzo Reale prende il via un ciclo di appuntamenti ideati quale utile accompagnamento alla mostra dedicata alla pittura di Antonio G. Santagata e ospitata, fino a domenica 8 settembre 2019, al piano terreno del Teatro del Falcone. Quattro date, quattro diversi relatori, quattro temi che permetteranno, grazie ai relativi approfondimenti, di apprezzare e cogliere pienamente i molti spunti che l’esposizione racconta e sottende.

Ad aprire e chiudere il ciclo saranno i curatori Gianni Franzone e Matteo Fochessati, conservatori della Wolfsoniana – Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, che affronteranno due dei temi portanti della mostra: le Case del Mutilato quali fulgidi espressioni di raffinate architetture, pregiati decori, funzionalità in parte smarrite e senz’altro da ritrovare e il significato evocativo e propagandistico insito nei grandi cartoni e nell’opera pittorica di Santagata.

A seguire Raffaella Ponte, Direttrice dell’Istituto Mazziniano – Museo del Risorgimento, curerà un intervento volto alla promozione della conoscenza del cospicuo patrimonio iconografico e documentario relativo al conflitto bellico custodito nel prestigioso museo che dirige.

Il terzo appuntamento vedrà invece la partecipazione di Caterina Olcese Spingardi, Funzionario Storico dell’Arte in servizio presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona, che declinerà il tema della Grande Guerra nei capolavori realizzati da scultori genovesi e liguri nel corso del XX secolo.

Programma

Giovedì 9 maggio 2019, ore 17.00, Gianni Franzone
Le Case del Mutilato. Architettura e decorazione tra conservazione, tutela e riuso.

Giovedì 16 maggio 2019, ore 17.00, Raffaella Ponte
La Guerra Esposta. Musei e guerre a Genova nelle raccolte dell'Istituto Mazziniano - Museo del Risorgimento.

Giovedì 23 maggio 2019, ore 17.00, Caterina Olcese Spingardi. Il tema della Grande Guerra nella scultura a Genova e in Liguria.

Giovedì 6 giugno 2019, ore 17.00, Matteo Fochessati
Memoria e propaganda nella pittura murale di Antonio Giuseppe Santagata.

Giovedì 9 maggio 2019, ore 17.00
Gianni Franzone, curatore, Wolfsoniana –Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura
Le Case del Mutilato. Architettura e decorazione tra conservazione, tutela e riuso.

L’incontro si focalizza sulle Case del Mutilato in Italia, un patrimonio architettonico – ma anche storico-artistico visto che in esse sono conservati dipinti murali, vetrate, mosaici, dipinti e sculture – ancora non sufficientemente conosciuto ma che va indagato con maggiore attenzione, anche alla luce dei problemi di tutela e riuso che si stanno ponendo.
Costruiti nei capoluoghi di provincia ma anche in altri centri minori della penisola, tali edifici riflettono gli intenti celebrativi che ispirarono l’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra e, più in generale, la glorificazione del sacrificio e della vittoria che si impose nel primo dopoguerra e, al contempo, offrono un panoramica dei principali linguaggi espressivi (dal déco al Novecento, dal monumentalismo di ascendenza romana sui modelli di Marcello Piacentini a qualche esempio maggiormente connotato in senso razionalista) che connotarono il panorama architettonico nazionale tra la seconda metà degli anni venti e i primi anni quaranta. Dalla Casa Madre di Roma a quelle di Padova, Lucca, Firenze, Brescia, Bologna, Piacenza, Genova, Bari, Napoli, Palermo e Milano: un itinerario inconsueto e affascinante.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento