rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Waterfront, con 4mila alberi nascerà il 'Parco della Foce'

Il progetto prevede il recupero di piazzale Kennedy con 65 mila metri quadrati di spazio verde

Il Waterfront di Levante, disegnato dall'architetto Renzo Piano, avrà il suo prolungamento nel 'Parco della Foce'.

"Con 4mila alberi su 65 mila metri quadrati, sarà un parco verde sul mare da record in una città come Genova, la zona di piazzale Kennedy diventerà un parcheggio sotterraneo da 1.000-1.200 posti auto in un solo piano interrato e la parte in superficie sarà parco". Lo ha annunciato il sindaco Marco Bucci al convegno 'Liguria hub della nautica' organizzato al 61esimo Salone Nautico.

"Al prossimo Salone saremo in grado di garantire 400 posti barca in più - ha detto il sindaco - nel 2023 è prevista la fine della costruzione degli edifici e nel 2024 l'inaugurazione della nuova Torre Piloti e della Casa della Vela".

A metà ottobre, infine, nel cuore del porto Antico di Genova, partiranno i lavori di riqualificazione dell'ex silo granario Hennebique in stato di abbandono da cinquat'anni, un investimento da circa 135 milioni del grupo Vitali Spa. A dirlo l'amministratore delegato della società Cristian Vitali presente allo stesso convegno 'Liguria hub della nautica'.

Gli spazi del vecchio silos saranno trasfromati in un albergo, residenze universitarie, micro alloggi, servizi crocieristici e una restante parte commerciale. Tra gli entusiasti del nuovo Waterfront, il cultural service manager del Comune di Genova, Maurizio Gregorini che sotto al suo post raccoglie però diverse critiche sulla mancanza di un complesso fieristico per un città con vocazione turistica. In sostanza, in molti osservano che non sono in programma padiglioni adatti per grandi manifestazioni: gli organizzatori sceglieranno altre città con infrastrutture adeguate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Waterfront, con 4mila alberi nascerà il 'Parco della Foce'

GenovaToday è in caricamento