Cronaca Centro Storico / Piazza del Santo Sepolcro

Accoltellato nel centro storico, l'aggressore arrestato in Spagna

I fatti risalgono allo scorso 28 settembre, quando l'uomo, un cittadino romeno, ha accoltellato al collo un 29enne di origini marocchine in piazza San Sepolcro

E’ stato rintracciato e arrestato l’autore del tentato omicidio commesso lo scorso 18 settembre in piazza San Sepolcro , nel cuore del centro storico, ai danni di un 29enne di origini marocchine aggredito con un coccio di bottiglia.

L’autore del gesto, un uomo di origini romene, è stato individuato in Spagna, dove era fuggito poche ore dopo avere accoltellato il rivale passando per la Germania: le indagini sono state portate avanti dagli agenti del commissariato Centro del vice questore Agostino Gallo in collaborazione con gli investigatori della Squadra Mobile e delle forze di polizia tedesche e spagnole, che sono riuscite a fermare l’uomo prima che potesse salire un pullman e varcare nuovamente il confine facendo perdere le sue tracce.

A consentire agli investigatori di rintracciarlo è stata la testimonianza della vittima, operata d’urgenza per una grave ferita al collo, e le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. Stando alla ricostruzione fatta, i due avevano discusso animatamente in mezzo alla strada per alcune frasi pronunciate dal 29enne marocchino, e il rivale lo aveva prima spintonato e poi aggredito con una bottiglia rotta contro il muro.

Il romeno è stato rimpatriato ieri dalla Spagna, e trasferito nel carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato nel centro storico, l'aggressore arrestato in Spagna

GenovaToday è in caricamento