menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia e maltempo, sospeso lo stato di grave pericolosità per incendi

L'avviso arriva dall'assessore regionale Stefano Mai: divieto di accendere fuochi sospeso dalle 17 di giovedì 4 aprile alle 8 di lunedì 8 aprile

Dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Liguria, spingendo la Protezione Civile a emettere un avviso di allerta gialla, si attenua il rischio incendi nella nostra regione. E così, a partire dalle 17 di giovedì 4 aprile, la Regione ha deciso di sospendere lo stato di grave pericolosità per incendi boschivi.

L’avviso era entrato in vigore lo scorso 20 marzo, pochi giorni prima che sulle alture di Cogoleto divampasse il devastante incendio che ha richiesto ben una settimana per essere del tutto spento. Il prolungato periodo senza piogge aveva causato una siccità senza precedenti nella storia della Liguria, e da parte delle autorità era arrivato il monito: vietato accendere qualsiasi tipo di fuoco in aree boschive, pena multe sino a 2mila euro.

I temporali di queste ore, però, hanno gettato la proverbiale acqua sul fuoco, ed è stato così deciso di sospendere temporaneamente l’avviso sino alle 8 di lunedì 8 aprile, come confermato dall’assessore regionale all’Agricoltura, Stefano Mai. Sulla base dello stato dei boschi, e delle previsioni, verrà poi chiarito se il divieto tornerà in vigore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento