rotate-mobile
Cronaca Carignano / Via Mura delle Cappuccine

Sfigurata con l'acido: individuato l'aggressore in un video

Svolta nelle indagini per l'aggressione subita da Domenica Foti, sfigurata con dell'acido all'ospedale Galliera. Intanto le condizioni della donna sono in via di miglioramento

C’è uno spiraglio di luce nelle indagini sull’aggressione subita da Domenica Foti all’ospedale Galliera. I carabinieri hanno infatti individuato nelle riprese della videosorveglianza l'immagine di un uomo ad un'ora e in un luogo compatibile con l'aggressione.

Secondo quanto appreso, l'uomo aveva un cappellino come descritto dalla vittima e indossava una tuta. Dovrebbe essere stato lui ad aver gettato dell’acido sul volto alla quarantaseienne.

Intanto prosegue il lavoro del magistrato che in queste ore dovrebbe ricevere la perizia sulla presunta zoppia dell'ex marito di Domenica. L'uomo, che lamenta un trauma al ginocchio, ha subito una visita medicolegale che dovrebbe accertare le reali condizioni dell'uomo e la compatibilità con la possibilità di una corsa o di una camminata regolare

Nel frattempo migliorano le condizioni generali della donna. Secondo il bollettino medico dell'ospedale San Martino di Genova, dove la donna è ricoverata, la lesione alla cornea dell'occhio destro ''si sta riducendo. L'occhio sinistro è moderatamente irritato e il braccio colpito dalla sostanza è stato sfasciato e presenta moderata irritazione. Permane l'edema labiale. La donna potrebbe essere addirittura dimessa a breve.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfigurata con l'acido: individuato l'aggressore in un video

GenovaToday è in caricamento