Sestri Ponente, spaccia droga e aggredisce i poliziotti

Un pusher di 21 anni è stato arrestato in via Merano: alla vista degli agenti ha tentato la fuga colpendoli con calci e pugni

Giovedì 6 settembre 2018 la polizia ha arrestato un giovane spacciatore di droga a Sestri Ponente intorno alle 11.30. 

Gli agenti delle volanti, durante il consueto servizio di controllo del territorio, hanno notato un 21enne di origini nigeriane che si aggirava con fare sospetto in via Merano e hanno così deciso di controllarlo. Alla vista delle divise il giovane ha cercato di scappare colpendo con calci e pugni i poliziotti, ma è stato immediatamente bloccato. Il 21enne, con molti precedenti per spaccio di droga, è stato trovato in possesso di 14 involucri contenenti circa 87 grammi di marijuana ed è stato arrestato per la sua attività di spaccio e per resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso della mattinata di venerdì 7 settembre 2018 il processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • L'addio a Mario, clochard ucciso dal freddo: «Non aveva niente, ma sapeva cos'era l'amicizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento