Sampierdarena, sfonda i finestrini di 16 auto per rubare

Il ladro è stato sorpreso dalle forze dell'ordine in via Degola ed è stato bloccato in largo Jurse

Questa notte, venerdì 17 febbraio intorno alle tre, alcuni poliziotti hanno fermato e arrestato un uomo che stava rubando all'interno delle automobili parcheggiate in via Degola a Sampierdarena.

Le volanti della questura sono intervenute nella notte dopo che alcuni cittadini avevano segnalato un uomo che stava rubando all'interno delle automobili posteggiate. Gli agenti hanno sorpreso il ladro che stava uscendo da una vettura con uno zaino in spalla, gettato via alla vista delle forze dell'ordine tentando la fuga verso largo Jurse dove però è stato raggiunto e bloccato nonostante i tentativi di opporre resistenza.

A questo punto il ladro è stato perquisito dagli agenti che hanno trovato un coltello a serramanico e alcuni oggetti rubati. Nello zaino, inolre, sono stati rinvenuti numerosi oggetti e accessori sottratti dalle auto. La verifica lungo via Degola ha consentito di individuare un totale di 16 autovetture con un finestrino infranto, su cui erano stati commessi dei furti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, a cui carico sono emersi precedenti di polizia per reati contro la persona, è stato giudicato questa mattina con rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

Torna su
GenovaToday è in caricamento