Ristorazione scolastica: l'azienda viene multata e fa pagare le dipendenti

La Filcams Cgil si schiera dalla parte delle due lavoratrici delle mense scolastiche a cui verranno trattenuti dalla busta paga rispettivamente 500 e 250 euro. La decisione di Ladisa dopo due multe per 'non conformità del servizio'

Con una nota la Filcams Cgil Genova ha reso nota una vicenda che riguarda i lavoratori della ristorazione scolastica. In particolare, fa sapere il sindacato, la ditta Ladisa, che per il Comune di Genova gestisce più lotti della ristorazione scolastica, a seguito di due multe che le sono pervenute dalla committenza per 'non conformità del servizio', ha inviato a due sue dipendenti delle contestazioni disciplinari.

Le lavoratrici - spiega la Cgil - si sono viste attribuire una sanzione che prevede il pagamento in solido rispettivamente di 500 e 250 euro che Ladisa è pronta a trattenere dalle loro buste paga attraverso 'comode rate'. La Filcams Cgil ha contestato nell'immediato le sanzioni attraverso una nota durissima recapitata anche all'assessorato competente, mentre parallelamente si è attivata con i propri avvocati per garantire alle lavoratrici assistenza legale.

«Questo provvedimento disciplinare - scrive la Filcams Cgil Genova -, che condanniamo senza se e senza ma, rappresenta un danno enorme per queste lavoratrici, le quali vivono già una condizione di difficoltà economica per via dei part time involontari che subiscono e della sospensione estiva senza alcuna retribuzione prevista dal loro contratto individuale. Un affronto, quindi, anche moralmente e socialmente indegno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per tutti questi motivi la Filcams Cgil di Genova è fermamente decisa e determinata a contrastare l’applicazione di tale sanzione con tutti i mezzi, sindacali e legali, a sua disposizione a tutela non solo delle due lavoratrici interessate oggi dal provvedimento aziendale ma anche a tutela di tutte le lavoratrici e i lavoratori del settore», conclude il sindacato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento