menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina a Leivi: coniugi picchiati con un bastone e chiusi in cantina

Seconda rapina in pochi giorni a Chiavari. Le vittime sono state due coniugi di Leivi. Arrestati i 3 componenti della banda, l'ultimo era Nik Baja, albanese di 43 anni, ma potrebbe esserci un quarto complice

Seconda rapina in pochi giorni a Chiavari. Dopo il sequestro e le minacce ai danni del direttore di banca Giuliano Franchini nella propria abitazione sulle alture chiavaresi, nella notte una banda di ladri ha fatto irruzione in una villetta di Leivi.

Dopo la consueta conferenza stampa arrivano i primi dettagli e non sono per nulla rassicuranti.

La coppia di coniugi, 60 e 62 anni, è stata aggredita dai banditi, picchiata con una grossa mazza di legno e chiusi in cantina per derubarli di gioielli e contanti.

Un grosso spavento per entrambi, con l’uomo colto anche da un malore, fortunatamente subito ripresosi dopo l’intervento delle forze dell’ordine.

Uno dei tre banditi è stato arrestato subito: si tratta di Alfred Maci, un giovane albanese di 23 anni, bloccato all’interno di un canneto dopo un inseguimento da film. Con tutta probabilità si tratterebbe di uno dei membri di una banda violenta e specializzata in colpi in villette, con ben cinque rapine messe a segno negli ultimi mesi in tutta Genova.

Nella serata di venerdì è arrivato anche il secondo arresto, un altro ragazzo albanese di 24 anni, che si stava apprestando a passare la notte in un casolare. Decisivo il ritrovamento da parte della polizia di un sacchetto di plastica contenente buona parte della refurtiva e abbandonato vicino ad un torrente nei pressi del nascondiglio del bandito.

Infine sabato sera anche il terzo componente della banda è finito in manette. Si tratta di Nik Baja, albanese di 43 anni. Il bandito è stato catturato nei boschi di Leivi, dopo 24 ore di ricerca.

Secondo la polizia potrebbe però esserci anche un quarto complice, anche lui probabilmente di origine albanese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento