rotate-mobile
Cronaca Chiavari

Chiavari: rapina in villa, picchiato e sequestrato direttore di banca

Quattro uomini a volto scoperto hanno fatto irruzione nella villa di Caperana di Giuliano Franchini, quarantenne direttore di banca. L'uomo è stato picchiato e legato insieme alla sua compagna in bagno mentre i ladri cercavano la cassaforte

Chiavari - Due ore legati e chiusi in bagno mentre i ladri mettono a soqquadro la casa. Protagonisti della vicenda una coppia di Caperana. Ieri, martedì 19 giugno 2012, intorno alle 21, quattro uomini, probabilmente dell'est, hanno fatto irruzione nell'abitazione della copppia a volto scoperto.

Il padrone di casa, Giuliano Franchini, quarantenne direttore di banca, è stato colpito con un pugno in faccia e poi immobilizzato e chiuso in bagno insieme alla compagna di 32 anni. Nel frattempo i banditi, che comunicavano fra loro in inglese, cercavano la cassaforte senza trovarla.

Prima di allontanarsi a piedi per la campagna, i quattro hanno portato via gioielli e denaro. Intorno alle 23 la coppia appena derubata è riuscita a liberarsi e dare l'allarme.


Immediato l'intervento dei soccorsi e delle forze dell'ordine. La coppia sotto schock è stata trasferita all'ospedale di Lavagna. Sul caso indaga la polizia di Chiavari, la quale starebbe seguendo una pista che porterebbe a un gruppo di romeni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavari: rapina in villa, picchiato e sequestrato direttore di banca

GenovaToday è in caricamento