menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pieve, finge di consegnare documenti e truffa pensionata

Il malvivente si è fatto aprire la porta di casa con una scusa e si è impossessato di oltre 700 euro in contanti e alcuni blocchetti di buoni pasto

Si è fatto aprire la porta con la scusa di consegnare alcuni documenti sanitari, e una volta in casa si è impossessato di contanti e buoni pasto e si è dato alla fuga.

A denunciare il furto una pensionata di Pieve Ligure. Il malvivente, approfittando di un momento di distrazione, ha trafufato circa 700 euro in contanti e alcuni blocchetti di buoni pasto per poi allontanarsi rapidamente con il bottino.

Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento