Sindacalista minacciato di morte, scatta la «vigilanza dinamica»

Il fatto è avvenuto il 10 novembre, ma è stato reso noto solo ora. Ettore Torzetti si trovava per strada in via Buozzi a Dinegro quando è stato avvicinato da due persone in moto, che gli hanno detto «Stai attento o ti ammazziamo»

Minacce di morte al responsabile regionale Fit-Cisl, sindacato attivo nel settore dei trasporti. Il fatto è avvenuto il 10 novembre, ma è stato reso noto solo ora. Ettore Torzetti si trovava per strada in via Buozzi a Dinegro quando è stato avvicinato da due persone in moto, che gli hanno detto «Stai attento o ti ammazziamo» prima di sparire nel traffico.

Dopo la denuncia, presentata dal sindacalista in questura, della vicenda è stata informata anche la prefetto Fiamma Spena. Un comitato per l'ordine e la sicurezza ha così optato per la cosiddetta «vigilanza dinamica» per Torzetti, con i carabinieri a pattugliare la sua abitazione e i luoghi che frequenta abitualmente, compresa la principale sede del sindacato in piazza Campetto.

Sono invece gli agenti della Digos a cercare di rintracciare i due, anche attraverso le immagini delle telecamere di sicurezza della zona. Torzetti non aveva mai subito minacce per cui risulta difficile individuare una pista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • Aggredita e rapinata da tre giovani mentre rientra a casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento