Maddalena, muri dell’asilo imbrattati con impronte rosso sangue

La presenza di altre macchie sul selciato sembrerebbe confermare l'ipotesi sangue e non vernice

Macchie di sangue sul selciato e impronte di mani rosso sangue sui muri dell'asilo. È la macabra scena che si è ritrovato davanti sabato mattina chi è passato dalla scuola per l'infanzia di via della Maddalena, in centro storico.

La struttura, che accoglie numerosi bambini delle famiglie che vivono e lavorano in centro storico, sorge all'angolo con vico della Rosa, una sorta di "baluardo" tra la parte di Maddalena che sopravvive grazie ad attività e cittadini virtuosi, e quella più problematica caratterizzata da spaccio e degrado.

Dopo la scoperta di sabato mattina i residenti hanno ripulito la strada, ma poco o nulla hanno potuto fare nell'immediato per i muri dell'asilo: sarà necessario ridipingerli per eliminare le impronte insanguinate prima che i bimbi tornino in classe. Nessuna rissa né episodio di violenza sono stati ufficialmente segnalati alle forze dell’ordine, ma le verifiche hanno portato ad accertare che si tratta di sangue. Per rimuoverlo dal muro è intervenuta Aster.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La presenza di altre macchie sul selciato sembrerebbe confermare l'ipotesi sangue e non vernice, ma la quantità ritrovata desta molta preoccupazione sullo stato di salute di chi potrebbe essere stato ferito. Quanto accaduto contribuisce a innalzare ulteriormente i timori dei residenti del centro storico, che negli ultimi mesi hanno assistito a un'escalation di violenza e degrado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento