menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

Mirko Labbate, trentenne di Cornigliano, è rimasto coinvolto in un incidente avvenuto nei pressi di Barcelonnette, piccolo Comune della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Un giro in moto in Francia in sella alla sua amata moto, la sua passione più grande: se n’è andato così Mirko Labbate, trentenne di Cornigliano, che domenica è rimasto coinvolto in un incidente stradale risultatogli fatale mentre percorreva la RD 900, nel mezzo della valle del fiume Ubaye.

Mirko, grande tifoso dell’Inter e appassionato di due ruote da anni, si è scontrato con un’auto che stava viaggiando in direzione opposta alla sua con a bordo una famiglia francese composta da madre, padre e due figli di 7 e 13 anni: un urto violentissimo avvenuto in curva, che non ha lasciato scampo al centauro genovese.

La moto si è incastrata sotto la macchina, e a nulla sono serviti i tentativi dei vigili del fuoco locali e dei soccorritori di salvarlo. Incolumi, pur gravemente sotto choc, gli occupanti dell’auto, che non hanno avuto bisogno di cure ospedaliere.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei gendarmi della vallata, ma l’ipotesi più probabile è che Mirko abbia affrontato la curva a una velocità elevata e si sia ritrovato in parte nella corsia opposta, finendo per scontrarsi contro la macchina. Decine i messaggi di cordoglio e dolore nello scoprire della sua morte: «Che brutto risveglio mi hai fatto fare, non ci voglio credere. Ti voglio ricordare sempre con il sorriso», e ancora «ti ricorderò così, sempre in sella alla tua moto. Adesso corri tra le stelle».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento