menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente nave a Genova: quattro feriti, due in condizioni gravi

Enea Pecchi, Raffaele Chiarlone, Gabriele Russo e Giorgio Meo, sono questi i nomi dei quattro militari della Capitaneria rimasti feriti in seguito all'incidente in porto che ha fatto crollare la torre di controllo

Genova - Continuano le ricerche senza sosta dei due dispersi in mare a Genova in seguito al crollo della torre di controllo del porto (segui la diretta). Sette i morti accertati finora, cinque quelli identificati finora, si tratta di Daniele Fratantonio, Davide Morella, Michele Robazza, Marco De Candussio e Sergio Basso.

Quattro invece i feriti, tutti militari della Capitaneria di Porto. Due sono ricoverati all'ospedale Galliera, altri due all'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

Al Galliera sono ricoverati: Enea Pecchi, 40 anni, di Pavia, in prognosi riservata; e Raffaele Chiarlone, 36 anni, di Cuneo, dapprima in rianimazione e poi portato in reparto.

Al Villa Scassi sono ricoverati: Gabriele Russo, 32 anni, di Messina, che ha riportato fratture multiple e in stato di ipotermia per essere stato a lungo in acqua; e Giorgio Meo, 35 anni, di Taranto, ritrovato sotto le macerie della torre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento