Cronaca Via Tolmino

Incendio a Mignanego: bosco troppo fitto, mezzi di soccorso in difficoltà

Le fiamme si sono sviluppate nella serata di mercoledì 18 gennaio

Foto di Andrea Pedemonte

Un'altra notte di paura e di fiamme, quella tra mercoledì 18 e giovedì 19 gennaio: questa volta tocca alla località Fumeri nel comune di Mignanego. Un nuovo rogo è divampato intorno alle 22 dietro l'edificio delle ex terme. I residenti hanno subito chiamato i Vigili del Fuoco che sono intervenuti assieme ai volontari della Protezione Civile.

La situazione è però particolarmente difficile perchè le fiamme si sono sviluppate in un bosco molto esteso e fitto, e purtroppo gli idranti dei fuoristrada della Protezione Civile non sono lunghi abbastanza (i tubi avvolgibili arrivano al massimo a 130 metri) e l'acqua - almeno fino a mezzanotte - non ha raggiunto l'incendio.

I Vigili del Fuoco hanno cercato di passare sia per via Tolmino sia per via Cavanna, ma almeno fino alla tarda serata - mentre l'incendio si spostava in direzione della curva soprannominata "della morte" - i loro tentativi non hanno avuto successo.

Sul posto oltre la Protezione Civile di Mignanego, stanno arrivando anche i volontari di Casella, Montoggio e Savignone.

Un piccolo canile nei paraggi è stato evacuato verso le 23,30. I cani si trovano al sicuro. 

A questo link tutti gli aggiornamenti sugli incendi a Genova e provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Mignanego: bosco troppo fitto, mezzi di soccorso in difficoltà

GenovaToday è in caricamento