menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione: Genova accoglie 106 profughi

106 profughi sono in arrivo dalla Sicilia. Dopo i controlli di rito, la metà degli extracomunitari sarà smistata in nove strutture della provincia di Genova (sette in città e due a Davagna e Borzanasca), l'altra metà tra Savona, Imperia e La Spezia

Tutto pronto nel porto di Genova per l'arrivo, che dovrebbe avvenire intorno alle 18 di sabato, di 106 profughi di origine siriana, eritrea ed egiziana, naufragati nei giorni scorsi al largo di Capo Passero in Sicilia e salvati da una petroliera proveniente dalla Turchia.

I migranti saranno portati al Padiglione B della Fiera dove saranno identificati dalle forze di polizia e poi rifocillati e curati in un punto di assistenza sanitaria predisposto dalla Croce Rossa. Le condizioni dei migranti sono buone, solo due hanno la febbre. Alla prefettura non sono state segnalate altre situazioni particolari.

All'operazione collabora il Comune di Genova, la Caritas e altre associazioni genovesi specializzate sul sociale. Dopo i controlli di rito, la metà degli extracomunitari sarà smistata in nove strutture della provincia di Genova (sette in città e due a Davagna e Borzanasca), mentre gli altri 53 andranno: 21 in strutture di Savona, 16 a Imperia e 16 a La Spezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento