rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Multedo / Lungomare di Pegli

Pegli, vandali ai giardini Catellani: arrivano le cancellate anti degrado

Approvata in consiglio comunale una mozione che prevede la messa in opera di una recinzione simile a quelle realizzate ai giardini Melis di Cornigliano e in piazza Settembrini a Sampierdarena, per la chiusura notturna

Una cancellata per chiudere, durante la notte, i giardini Catellani a Pegli. Il consiglio comunale ha votato all’unanimità una mozione con primo firmatario Mauro Avvenente, capogruppo di Italia Viva, ma condivisa da una larga maggioranza politica. 

I giardini si trovano sulla parte superficiale della copertura del depuratore e sono stati recentemente riqualificati con fondi pubblici, contengono un'arena estiva per spettacoli e iniziative delle associazioni della zona, ma hanno palco e sedute in listellato di legno che, a fronte di un gradevole aspetto estetico, hanno evidenziato una fragilità manutentiva anche a seguito dei continui utilizzi abusivi inopportuni e inappropriati a cui vengono sottoposti. 

Nel documento approvato in consiglio vengono anche segnalate problematiche legate a bande di vandali che sfasciano tutto, spesso in preda all'alcol, e segnalazioni di famiglie, genitori e anziani sullo stato di pericolosità costituito dalle tavole divelte e spaccate degli impalcati delle sedute, delle gradinate e del palco, oltre che numerosi cocci di vetro abbandonati che, secondo quanto dichiarato dal consigliere Avvenente in aula, hanno anche provocato diversi incidenti con bambini feriti alle mani. 

Per tutti questi motivi è stato quindi deciso di prevedere la messa in opera di una recinzione simile a quelle realizzate ai giardini Melis di Cornigliano e in piazza Settembrini a Sampierdarena, in modo da evitare che durante le ore notturne possano essere reiterati gli atti vandalici e per la fruizione diurna in sicurezza di famiglie, bimbi e anziani. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pegli, vandali ai giardini Catellani: arrivano le cancellate anti degrado

GenovaToday è in caricamento