Genova: l'origine del nome tra curiosità e leggenda

Cosa significa "Genova"? Le opzioni sono molteplici. Si passa da "bocca", a "ginocchio" e ancora a "porta". Secondo una recente teoria, Genova sarebbe "Città nuova"

Il nome della nostra città risulterà sicuramente bellissimo per tutti i suoi abitanti, spinti dall'amore per il luogo che considerano casa. Ma cosa significa - e da cosa deriva - in realtà "Genova"? Le ipotesi sono diverse.

L'origine viene generalmente ricondotta a una radice indoeuropea *geneu- ("ginocchio") oppure *genu- ("mascella, bocca"). Nel primo caso si potrebbe indicare l'insenatura del Porto Vecchio, che ricorda la curvatura interna del ginocchio, mentre genu- sarebbe un'allusione alla foce ("bocca") di uno degli antichi corsi d'acqua del sito. 

Una delle opzioni ritenute più valide è quella secondo cui deriverebbe da "ianua", che in latino significa "porta". Per gli antichi Romani, Genova costituiva il confine tra l'impero Romano e la provincia Gallica. Una vera e propria "porta", in questo senso, che potrebbe riferirsi anche alla sua collocazione geografica di "porta sul mare".  

Questa ipotesi sembra la più apprezzata tra i linguisti, che considerano Genua e Genaua - Ginevra - varianti dello stesso nome. Non a caso, la posizione geografica e la conformazione della città svizzera ricordano appunto quella genovese.

Secondo la leggenda, invece, il nome della nostra città deriverebbe dal nome del dio romano Giano a due facce (foto). Genova, allo stesso modo, ha due volti: uno rivolto verso il mare, l'altro verso i monti che la circondano.

Stando a una recente teoria, l'origine del nome potrebbe ricondursi a una parola etrusca, "kainua" ("Città nuova"), ritrovata sul coccio di un vaso.

In dialetto, ha subito una variazione: in passato veniva chiamata Zenoa - e si pronunciava "Zenua" - fino all'attuale "Zena".

Ogni ipotesi rappresenta al meglio la nostra città, che è sì una "bocca" sul mare, ma al tempo stesso è una "porta" per tutti coloro che vi si recano e da qui partono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

proprio come Giano ha due facce, che permettono ai genovesi di scegliere tra mare d'estate, e monti d'inverno, regalando delle brevissime fughe lontano da casa senza dover percorrere troppi chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento