Cronaca

Perseguita la ex e fa irruzione nel bar in cui lavora: arrestato dopo anni di stalking

È successo martedì pomeriggio alla Foce: l’uomo, 32 anni, si è presentato nel locale minacciando chiunque provasse a difenderla

Mesi di persecuzioni, messaggi, pedinamenti accompagnati da insulti e minacce, culminati con l’irruzione nel locale in cui la ex compagna lavora.

Al centro della vicenda un 32enne genovese, che non ha accettato la fine di una relazione, lo scorso gennaio. L’uomo, che già nel 2018 era stato ammonito dal questore, ha iniziato a perseguitare l’ex compagna con decine di messaggi ogni giorno, minacce, insulti e persino inseguimenti per strada.

Il culmine martedì pomeriggio quando si è presentato ubriaco nel locale in cui la donna lavora e ha iniziato a minacciarla, prendendosela poi con chiunque provasse a difenderla. 

La polizia, intervenuta sul posto, ha portato l’uomo in questura e lo ha arrestato per atti persecutori, oltre a denunciarlo per le minacce e gli insulti rivolti ai poliziotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita la ex e fa irruzione nel bar in cui lavora: arrestato dopo anni di stalking

GenovaToday è in caricamento