rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stampa

A spasso per il centro con coltelli e katana

Due uomini sono stati denunciati dalla polizia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Entrambi avevano in tasca un coltello a serramanico e uno di loro addirittura una katana, seppur in legno

Genova – A spasso per la città con coltelli e katana, ormai sembra una consuetudine a Genova. Venerdì 14 giugno in piazza della Stampa, nel centro storico, alle ore 16.30, un cittadino magrebino pluripregiudicato di 41 anni è stato controllato dalla volante del Commissariato Prè mentre, con fare sospetto, alla vista dei poliziotti, cercava velocemente di allontanarsi. L’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Ma ciò che sorprende ancora di più è l’arma trovata addosso a un cittadino norvegese di 59 anni, bloccato dalle volanti della polizia mentre, palesemente ubriaco, si aggirava nei pressi del Museo del Mare intorno alle 21 con una katana in mano. Quest’ultima è risultata essere una riproduzione in legno massiccio, quindi legale, ma come se non bastasse l’uomo, da un controllo effettuato, è stato trovato in possesso anche di un coltello a serramanico. Entrambi sono stati denunciati per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso per il centro con coltelli e katana

GenovaToday è in caricamento