rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Albaro / Corso Italia

Corso Italia, incendio distrugge uno stabilimento balneare

Vigili del fuoco intervenuti intorno alle due e ancora sul posto nella mattinata di venerdì per domare il rogo divampato al Batò Beach Club, nuovo nome dei vecchi bagni Capo Marina

Grosso incendio nella notte in corso Italia al Batò Beach Club, nuovo nome dei vecchi bagni Capo Marina. Per ragioni ancora da accertare sono divampate le fiamme intorno alle due e sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco, impegnati per tutta la notte con un ampio dispiegamento di forze dalla sede centrale e dal distaccamento "Mario Meloncelli" di Genova Est.

VIDEO | Corso Italia, incendio distrugge uno stabilimento balneare

"Gran parte dei nostri pompieri stanotte hanno lavorato in corso Italia - ha riferito la centrale operativa - oltre ai mezzi di terra è intervenuta anche un'imbarcazione dal mare". La strada è stata chiusa in entrambe le direzioni tra via Nazario Sauro e via Piave e poi riaperta intorno alle otto del mattino, le fiamme che avevano avvolto tutta la struttura in legno avevano infatti raggiunto in altezza la quota di corso Italia, chiusa per motivi di sicurezza. 

Stabilimento balneare distrutto dalle fiamme in corso Italia. Foto

Vigili del fuoco ancora sul posto in mattinata per bonifica e indagini relative all'innesco del rogo, dovranno anche essere effettuate le campionature per l'analisi dell'aria. Gravissimi i danni allo stabilimento balneare, la struttura è andata completamente distrutta.

Nell'incendio è stato soccorso anche un uomo di 55 anni, portato all'ospedale Villa Scassi con ustioni, ma non in pericolo di vita. Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di un clochard che dormiva nei pressi dello stabilimento. Nella notte i vigili del fuoco sono stati impegnati anche a Marassi per l'incendio di due atomobili in salita della Crosetta.

Qui le altre notizie del giorno

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Italia, incendio distrugge uno stabilimento balneare

GenovaToday è in caricamento