Consegnate le onorificenze della Repubblica agli eroi del Morandi

«Una cerimonia che intende esprimere pubblicamente, a nome della Nazione, una manifestazione collettiva di gratitudine», ha detto il prefetto Carmen Perrotta nel corso del suo intervento

Si sono messi a disposizione della collettività in un momento doloroso com'è stato quello del crollo di ponte Morandi e ora lo Stato ha fatto in modo di ringraziarli. Questa mattina nella cornice della Sala del Consiglio a Palazzo del Governo si è tenuta la cerimonia conclusiva di un programma di tre momenti dedicati, nel corso della settimana, alla consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, destinate a 'ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione'.

Alla presenza del sindaco Marco Bucci, dell'assessore regionale Ilaria Cavo in rappresentanza del presidente della Regione, sono stati insigniti delle onorificenze, conferite con decreto del Presidente della Repubblica, donne e uomini dei vigili del fuoco, delle forze dell'ordine, rappresentanti della prefettura e delle istituzioni locali, operatori del 118, rappresentanti del volontariato di protezione civile, che, nel drammatico contesto emergenziale seguito al crollo del Ponte Morandi, si sono distinti - ciascuno nel proprio ruolo - offrendo un contributo importante nel segno della professionalità, della solidarietà, dell'altruismo, dell'adempimento del dovere.

«Una cerimonia - ha detto il prefetto Carmen Perrotta nel corso del suo intervento - che intende esprimere pubblicamente, a nome della Nazione, una manifestazione collettiva di gratitudine, una testimonianza corale di apprezzamento e di orgoglio per l’esempio di altissimo servizio offerto in un’esperienza drammatica che rimarrà legata per sempre alla storia di questa città».

Alla cerimonia hanno preso parte anche il questore, il vice comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco che hanno presieduto alla consegna delle benemerenze agli insigniti dei rispettivi corpi di
appartenenza.

Alla presenza di una rappresentanza del 'Comitato Ricordo Vittime Ponte Morandi', il prefetto ha infine rivolto un commosso ricordo alle 43 vite tragicamente scomparse nel giorno del crollo e ai familiari assurdamente privati, in brevi attimi, degli affetti più cari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'elenco completo degli insigniti si trova qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento