menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cimiteri lasciati al degrado, Tursi ci mette una pezza

Durante la seduta del consiglio comunale di ieri, l’assessore Elena Fiorini ha esposto i prossimi interventi da parte dell'amministrazione presso i cimiteri cittadini

Durante la seduta del consiglio comunale di ieri, l’assessore Elena Fiorini ha esposto i prossimi interventi da parte dell'amministrazione presso i cimiteri cittadini.

«È in atto  - ha spiegato Fiorini - un percorso congiunto con l’assessorato a Cultura e Turismo per la valorizzazione del cimitero di Staglieno e segnalo che, con la partecipazione finanziaria di Socrem, abbiamo messo in campo 1,7 milioni di euro per migliorarne l’accoglienza. Per il restauro conservativo del tratto porticato inferiore di Staglieno sono stati stanziati 400 mila euro, di cui 320 mila arrivano da fondi Fas e i restanti 80 mila da Asef».

Ma Staglieno non è l'unico cimitero dove sono previsti interventi. «Alla Castagna -prosegue Fiorini -, sono previsti interventi di manutenzione straordinaria per la galleria superiore di levante (450 mila euro). Per il ripristino dell’ascensore e la risistemazione idrogeologica del cimitero di Nervi 3 sono disponibili circa 300 mila euro. Infine, 250 mila euro serviranno per interventi diffusi nei cimiteri Nervi 3, Apparizione, Castagna, Staglieno, Molassana, Nostra Signora del Monte e Torbella».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Attualità

    Liguria in zona gialla: riaprono i musei e l'Acquario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento