Hacker truffa commerciante. Rubati più di 10.000 euro

In una trattativa tra aziende di attrezzature subacquea

Il proprietario di una ditta di attrezzature subacquea di Chiavari è stato truffato durante una trattativa di vendita telematica.

Ma i carabinieri hanno già fatto luce sul caso. Un malvivente, nigeriano di 22 anni di Campobasso era riuscito a intercettare il bonifico dell'acquirente (un'aziende ucraina) e a farsi accreditare sul proprio conto decine di migliaia di euro.

Il ladro è stato denunciato per truffa e sostituzione di persona e l’intera somma di denaro accreditata è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento