Cronaca

Neve: cessata allerta a Genova, prolungata nell'interno

Freddo e gelo su Genova a la Liguria. Cessata allerta nel capoluogo, ma prolungata su entroterra savonese e Valle Stura. Scuole aperte ovunque, ma temperature particolarmente rigide. Le previsioni per i prossimi giorni

Alle 12 è cessata l'allerta gialla per neve su Genova. Nel frattempo la Protezione Civile Regionale ha prolungato l'allerta gialla nella Valle Stura e nell'entroterra savonese compresa la Val Bormida fino alle 23.59 di oggi. La decisione è stata presa sulla base delle ultime previsioni meteo del centro Arpal.

LA SITUAZIONE: temperature rigide su tutta la regione, anche lungo la costa ma sono, finora, mancate le precipitazioni. Alle 12 i termometri segnavano valori bassi quasi ovunque. -7.6 sul Monte Settepani (Savona), -6.5 sul Monte Pennello (Genova), -6.0 ad Alpe Vobbia (Genova), -5.4 a Prai (Campo Ligure, Genova), -5.3 a Piampaludo(Savona). A Genova le temperature variano dagli 0.1 della stazione al Castellaccio e i 7.6 di Sant'Ilario (ma al Porto Antico, ad esempio, il termometro segna 4.4), a Savona alle 12 si registravano 3.1 gradi, ad Albenga 5.9, a Chiavari 8.6, alla Spezia 5.9, a Imperia 8.0. Nelle zone interne, sempre alle 12, -1.2 a Cairo Montenotte, -2.1 a Busalla. Tra il pomeriggio e le prime ore di domani un flusso particolarmente freddo e anche abbastanza umido potrebbe dar luogo a precipitazioni nevose sui versanti Padani, accentuando nel contempo la sensazione di freddo anche sulla costa.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni:

martedì 10 gennaio: una debole perturbazione in discesa dal Mare del Nord determina un richiamo di aria fredda e umida sui versanti padani con deboli nevicate su D e spolverate su E a tutte le quote; possibili locali spolverate in sconfinamento nell'interno di B. Venti forti dai quadranti settentrionali su ABD, con locali raffiche di burrasca su crinali e capi esposti. Temperature in rapido calo con condizioni di disagio fisiologico per freddo su tutta la regione, fino a moderato su BDE.

Mercoledì 11 gennaio: nelle prime ore della notte possibili residue spolverate nevose su DE; in serata possibili spolverate nevose a quote collinari su E e interno di B. Nella prima metà della giornata venti forti dai quadranti settentrionali su ABD, con locali raffiche di burrasca su crinali e capi esposti, in attenuazione nel corso della mattinata. Nella prima parte della giornata condizioni di disagio fisiologico per freddo su tutta la regione, fino a moderato su BDE; temperature in rialzo dal pomeriggio.

Giovedì 12 gennaio: l'approssimarsi di una saccatura da nordovest determina la formazione di un minimo sul Ligure con precipitazioni inizialmente deboli e sparse sulla regione, in serata tra deboli e moderate su C con quota neve oltre i 1000 m. Moto ondoso in aumento con mare da molto mosso al mattino a localmente agitato in serata su AC. Fino al primo mattino e nuovamente in serata locali condizioni di disagio per freddo su DE.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve: cessata allerta a Genova, prolungata nell'interno

GenovaToday è in caricamento