Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Truffa ad anziana: finti avvocati la derubano di 20mila euro

Falsi avvocati raggirano ua pensionata dicendo che servivano soldi per fare uscire dal carcere il nipote

Ennesima truffa ai danni di persone anziane. Una pensinata genovese è stata convinta da due uomini a consegnare denaro contante e gioielli con la scusa di fare uscire il nipote di prigione.

Ingegnosa la tecnica usata dai malviventi. Prima una telefonata fingendosi il nipote, dicendo che era stato arrestato dopo avere causato un incidente guidando ubriaco. Poi la visita in casa da parte del complice: l'uomo si è presentato come legale del giovane sostenendo di avere urgente bisogno di una grossa somma di denaro per tentare di fare uscire il nipote dal carcere.

La donna è stata così convinta a dare al falso avvocato del contante e gioielli per un valore stimato attorno ai 20mila euro. 
Indagini in corso da parte della polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa ad anziana: finti avvocati la derubano di 20mila euro

GenovaToday è in caricamento