Ex Ilva, raggiunto l'accordo sulla cassa integrazione

Dopo scioperi e proteste, e un altro momento di tensione martedì mattina, ArcelorMittal ha acconsentito a stabilire una turnazione per 800 dei mille dipendenti

Fumata bianca in ArcelorMittal sulla cassa integrazione covid-19 per i lavoratori.

Sindacati e azienda hanno infatti raggiunto un accordo, siglando un’intesa per il nuovo ammortizzatore sociale della durata di cinque settimane, a decorrere dal 18 maggio. L’accordo è stato raggiunto dopo un nuovo momento di tensione martedì mattina, dopo che l’azienda aveva informalmente comunicato ai rappresentanti sindacali l’invio di una lettera che annuncia la messa in libertà dei lavoratori. 

«Una azione, quella della serrata in stile anni cinquanta, che non prevede nè lavoro, nè cassa integrazione, nè stipendio - fa sapere la Fiom in una nota - In un secondo momento l’azienda ha convocato le organizzazioni sindacali in direzione per una riunione. Grazie alla forte determinazione dei lavoratori, che con il loro impegno hanno sostenuto la trattativa sindacale, si è arrivati a un accordo che prevede quello che si chiedeva da tempo, ossia il rientro al lavoro».

La cassa integrazione insomma resta, ma con turnazione su tutti e mille i dipendenti. Mercoledì mattina si terrà in fabbrica un’assemblea con tutti i lavoratori per illustrare nel dettaglio il contenuto dell’accordo.Il provvedimento consentirà ai lavoratori di essere impiegati nello stabilimento per 10 giorni su 20. La rotazione coinvolgerà 800 dipendenti su mille. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento