menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino covid, Matteo Bassetti denuncia: «Insultato e minacciato dai no-vax, tempi bui per l’Italia»

L’infettivologo genovese rivela via Facebook di avere ricevuto insulti e minacce da chi «non meriterebbe nemmeno di stare sulle piattaforme sociale». Il presidente della Regione Liguria: «Solidarietà»

Matteo Bassetti insultato e minacciato per la sua posizione sul vaccino- chiarissima sin dalle prime battute del dibattito - contro il coronavirus: a denunciarlo è lo stesso infettivologo genovese, nei giorni in cui molto si parla del dietrofront della prima vaccinata italiana sul tema delle minacce ricevute dopo avere ricevuto la prima dose. 

Se l’infermiera romana Claudia Alivernini ha infatti negato di avere ricevuto minacce e insulti a mezzo social da chi la condannava per avere fatto il vaccino, smentendo quanto emerso nei giorni scorsi, Bassetti ha invece confermato di avere «passato buona parte della mia giornata, dopo essere rientrato dall’ospedale, a cancellare insulti e a bannare profili Facebook falsi - ha scritto domenica sera - Sono stato insultato, minacciato e deriso da no-vax e gente ignorante che non meriterebbe neanche di stare sulle piattaforme social. Faccio appello a chi gestisce Facebook perché intervenga a tutela della scienza e delle informazioni della medicina che vuole tutelare la salute di tutti».

«È una vergogna quello che sta succedendo a chi difende i vaccini e i benefici che hanno portato e porteranno - prosegue lo sfogo di Bassetti - Un paese che non è in grado di difendere e tutelare i propri medici e le posizioni per la scienza dovrebbe farsi molte domande. Chi ci deve tutelare? Se c’è qualcuno con responsabilità che ha interesse nella scienza batta un colpo.  Io continuerò  nella mia attività di informazione senza recedere di un millimetro.  Continuerò a bloccare e a cancellare ogni commento privo di fondamento medico-scientifico. Prevedo sui vaccini tempi molti bui per l’Italia - ha concluso - Buissimi».

Bassetti ha incassato il sostegno di migliaia di persone, che hanno voluto manifestargli solidarietà via social. Tra loro anche il presidente della Regione, Giovanni Toti: «Forza Matteo, vaccinandoti hai dato il buon esempio insieme alla nostra task force e a tanti operatori della nostra sanità e sono certo che gli insulti non fermeranno il tuo grande lavoro - ha detto Toti - In questi giorni più che mai mi chiedo se il vaccino contro la stupidità avrebbe effetto su certa gente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento