Coronavirus, vacanza premio in Liguria per medici e infermieri volontari

La Regione, in collaborazione con gli albergatori liguri, vuole ringraziare anche così il personale sanitario arrivato in Liguria in piena pandemia

Immagine di repertorio

Medici e infermieri, che, durante l'emergenza coronavirus, hanno raggiunto volontariamente la nostra regione da ogni parte d'Italia, rispondendo alla chiamata della Protezione civile nazionale, per dare il loro contributo alla sanità regionale, potranno usufruire di un weekend di vacanza in Liguria.

La Regione, in collaborazione con gli albergatori liguri, vuole ringraziare anche così il personale sanitario arrivato qui in piena pandemia per assicurare un contributo fondamentale agli ospedali che stavano affrontando il momento più duro.

L'iniziativa è andata oltre ogni attesa: sono già più di 130 gli hotel aderenti a Federalberghi che hanno deciso di offrire due notti di vacanza premio a medici e infermieri. Ogni giorno le adesioni date ai rappresentanti territoriali di Federalberghi aumentano e arricchiscono un'offerta che coinvolge albergatori di tutto il territorio, da levante a ponente.

Nei prossimi giorni verrà formato l'elenco dei beneficiari in collaborazione con la Protezione Civile. Chi riceverà la lettera di invito potrà indicare una preferenza di date e zona: Regione Liguria provvederà ad assegnare la destinazione in base alla disponibilità offerta dagli alberghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • È arrivata la neve: le foto

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • Covid, Toti propone la "zona bianca”. E sul Natale: «Più libertà e qualche sacrificio dopo»

Torna su
GenovaToday è in caricamento