Conte illustra le nuove misure: «Il 25 maggio riaprono le palestre, il 15 giugno cinema e teatri»

«Stiamo affrontando questo rischio e dobbiamo accettarlo altrimenti non potremo mai ripartire»

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha preso la parola nella serata di sabato per illustrare i provvedimenti del nuovo decreto (qui il testo integrale) con le linee guida per la riapertura da lunedì 18 maggio. 

Spostamenti, attività economiche, autocertificazioni: cosa cambia dal 18 maggio

«Stiamo affrontando un rischio calcolato nella consapevolezza, lo dico sinceramente, che la curva epidemiologica potrà tornare a salire. I nostri principi rimangono gli stessi: prima di tutto la tutela della vita, della salute dei cittadini, sono principi e valori non negoziabili ma li dobbiamo declinare diversamente in questa fase 2. Stiamo affrontando questo rischio e dobbiamo accettarlo altrimenti non potremo mai ripartire. Dovremmo aspettare il momento della scoperta e della distribuzione del vaccino: non ce lo possiamo permettere, ci ritroveremmo con un tessuto produttivo e sociale fortemente danneggiato» ha detto Conte. 

Le date delle aperture

Il presidente del Consiglio - oltre a illustrare le misure che si possono trovare a questo link - ha anche fornito date sulle prossime riaperture: dal 25 maggio ripartono palestre, piscine e centri sportivi, mentre dal 15 giugno sarà la volta di teatri e cinema. Per quanto riguarda le altre attività, come abbiamo già scritto, quasi tutte potranno riaprire da lunedì.

Per quanto riguarda gli spostamenti, dal 18 maggio i cittadini saranno totalmente liberi di circolare all'interno della propria regione, e dal 3 giugno - se i dati continueranno a essere incoraggianti - si potrà uscire dalla propria regione e anche circolare tra gli Stati dell'Unione Europea senza bisogno di scontare un periodo di quarantena, misura quest'ultima che arriva nella speranza di incentivare il turismo. 

 «Dal 25 maggio abbiamo programmato la riapertura di palestre, piscine, centri sportivi, con protocolli di sicurezza. Dal 15 giugno riaprono teatri, cinema e sarà a disposizione dei nostri bambini un ventaglio di offerte varie a carattere ludico-ricreativo. Devo ringraziare ancora una volta gli enti locali per aver collaborato proficuamente all'elaborazione di queste offerte. Anche in questo caso le regioni saranno libere, assumendosene la responsabilità, di ampliare queste misure o restringerle. Tutte le attività commerciali dovranno attenersi a linee guida e protocolli di sicurezza: servirà cautela e attenzione da parte di tutti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«I nostri sforzi hanno prodotto i risultati attesi»

«Affrontiamo questa fase 2 con la voglia di ricominciare ma con prudenza. I dati incoraggianti ci confermano che gli sforzi collettivi fin qui fatti hanno prodotto i risultati attesi. E' sceso il numero dei contagiati, dei malati e dei decessi, ed è aumentato il numero dei guariti. Abbiamo potenziato le strutture ospedaliere con nuovi posti di terapia intensiva e sub intensiva, abbiamo aumentato controlli con tamponi e test e stiamo per sperimentare la app 'Immuni'. Siamo nella condizione di affrontare questa fase con fiducia ma anche senso di responsabilità» ha sottolineato il presidente del Consiglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento