Coronavirus

Covid, Toti: «Liguria in zona bianca dal 7 giugno, senza coprifuoco»

L'annuncio del presidente della Regione nel giorno in cui si è riunita la cabina di regia del governo per ridiscutere tempi e modalità di riapertura

La Liguria sarà (salvo imprevisti) in zona bianca dal 7 giugno, tre le prime regioni in Italia a eliminare il coprifuoco.

L'annuncio è arrivato dal presidente della Regione, Giovanni Toti, nel tardo pomeriggio di lunedì, giorno in cui si è riunita la cabina di regia del governo che ha stabilito i già anticipati cambiamenti in termini di riapertura e coprifuoco. Che per tutti sarà essere spostato, da mercoledì, alle 23, e sino alle 24 dal 7 giugno, quantomeno per le regioni in zona gialla. Nelle regioni a zona bianca, infatti, non ci sono particolari limitazioni salvo indossare la mascherina e mantenere il distanziamento.

Con la Liguria, in zona bianca dal 7 giugno dovrebbero entrare anche Abruzzo e Veneto (a patto che il trend in discesa si confermi tale), mentre dovrebbero essere bianche già a partire dal primo giugno Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna: «I numeri dell’incidenza sono quelli che ci consentono di andare in zona bianca - ha detto il governatore ligure - Nel dettaglio, siamo a 42 casi ogni 100.000 abitanti a settimana a Savona, 50 a Imperia, 43 a Genova e 69 alla Spezia, e il dato è in costante calo. Se continueremo così dunque, incrociando le dita, dal 7 giugno saremo tra le prime regioni ad andare in zona bianca».

«La nostra regione dovrebbe tornare in zona bianca già dal 7 giugno, un momento che festeggeremo con una grande celebrazione perché è frutto di tanti sacrifici e di un grande lavoro - ha detto Toti - L'Italia vuole ripartire, la Liguria sarà orgogliosa di guidare questa ripartenza».

«Già nelle prossime ore si comincerà a tornare alla vita - ha quindi confermato il governatore ligure - a quanto comunicato nella Cabina di regia, da martedì il coprifuoco si sposterà alle 23. Dal primo giugno si potrà mangiare anche all’interno dei locali. Finalmente le palestre riapriranno il 24 maggio e le cerimonie il 15 giugno. Si poteva osare di più? Io credo di sì, ma è comunque un importante passo nella giusta direzione e se i dati continueranno a migliorare mi auguro che si possa accelerare ancora».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Toti: «Liguria in zona bianca dal 7 giugno, senza coprifuoco»

GenovaToday è in caricamento