rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Coronavirus

Bassetti, chiusura scuole prima ondata covid: “Un errore da non ripetere più”

Secondo una ricerca giapponese pubblicata su Nature la chiusura non avrebbe influito sulla diffusione del virus

"Vi ricordate l'inverno del 2020 quando si chiusero le scuole a oltranza in Italia e fummo tra gli unici in Europa a tenerle chiuse per 4 mesi, lasciando a casa milioni di ragazzi con i loro genitori e loro nonni?".

Inizia così l'ultimo post del direttore della clinica Malattie Infettive del San Martino, un intervento destinato a far riaccendere la polemica sulla decisione di chiudere le scuole in Italia, e dunque anche in Liguria, durante la prima ondata.

"Molti di noi, me compreso  si dissero contrari al provvedimento", continua il professore che, a sostegno della sue tesi, riporta i risultati di una ricerca giapponese condotta nel periodo inverno-primavera del 2020 e pubblicati sulla prestigiosa rivista Nature.

"Chiudere le scuole non ha avuto affetto sulla diffusione del virus", è la conslusione dei ricercatori nipponici condivisa da Bassetti: "Speriamo che questi dati scientifici servano per il futuro a non far  più chiudere le scuole in caso di nuovi focolai. È stato un errore commesso in buona fede ovviamente da non ripetere più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti, chiusura scuole prima ondata covid: “Un errore da non ripetere più”

GenovaToday è in caricamento