Dopo Rapallo, anche ad Arenzano mascherine obbligatorie

Mascherine obbligatorie per tutti coloro che s recano all'interno di luoghi chiusi, come negozi, uffici o supermercati

Anche ad Arenzano, sulla scia dei provvedimenti presi a Rapallo, le mascherine diventano obbligatorie per tutti coloro che s recano all'interno di luoghi chiusi, come negozi, uffici o supermercati. L'ordinanza sindacale sarà efficace da lunedì 6 e fino al 13 aprile, almeno per il momento.

Lo ha reso noto il sindaco Luigi Gambino con un post pubblicato su Facebook. Tutte le persone che si recano all'interno di luoghi chiusi dovranno indossare mascherine protettive o loro surrogati (foulard, sciarpe e così via) sia all'interno dei locali sia quando si è all'esterno, in attesa. 

Durante la coda si dovrà rispettare la distanza di non meno di 2 metri tra una persona e l'altra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È comunque vivamente consigliato il loro utilizzo ogni qualvolta si esce di casa. La deroga alla sostituzione della mascherina con loro surrogati è concessa fino a quando, tra vendita privata e distribuzione pubblica, non sarà garantita la soddisfazione dell'intero fabbisogno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento