Trasporto pubblico e fase 2: un unico biglietto Amt-Atp tra Nervi e Brignole

L'accordo è in vigore a partire dal 4 maggio, e sarà valido fino al 30 settembre, e consentirà di usare un solo biglietto per corriere e bus delle linee 15 e 31

Il trasporto pubblico si prepara alla fase 2 della pandemia da coronavirus, e nell'ottica di ottimizzare corse e mezzi Amt e Atp hanno siglato un accordo che consentirà a chi si muove in bus e corriere di usare un solo biglietto per la direttrice Nervi-Brignole.

L'accordo è in vigore a partire dal 4 maggio, e sarà valido fino al 30 settembre: il target sono i passeggeri che ogni giorno arrivano dal levante e sono diretti a Genova, per incrementare il trasporto dal comprensorio del vicino levante, nell’ottica di un mezzo ogni mezz’ora durante la giornata, Atp ha stabilito da rafforzare ulteriormente la linea verso Genova Brignole via corso Europa e nello stesso tempo di permettere ai passeggeri che hanno bisogno di seguire la linea di litorale via Nervi, Quinto, Quarto e Sturla, di cambiare mezzo una volta giunti a Nervi potendo usufruire dei mezzi Amt delle linee bus 15 e 31 senza costi aggiuntivi.

Il biglietto valido sui mezzi Atp lo sarà dunque anche per le linee 15 e 31 di Amt: «In questo modo saranno di più i bus a disposizione e senza alcun esborso - spiega Roberto Rolandelli, direttore esercizio - un’iniziativa importante, per esempio, per i molti lavoratori del comparto sanità che lavorano all’ospedale pediatrico Gaslini».

«Questa emergenza ci stimola a cercare miglioramenti e modifiche con nuova determinazione e impegno - ha aggiunto Marco Beltrami, amministratore unico di Amt - Questo accordo è un esempio chiaro a favore dei cittadini della grande Genova».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento