rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sampdoria

Samp, Iachini: «Vittoria importante, ma rimaniamo concentrati»

Il tecnico blucechiato al termine della gara contro la Juve Stabia si dichiara felice del carattere, del cuore e della fame di vittoria dimostrati dalla squadra. Ma la concentrazione deve rimanere alta

La Sampdoria ha vinto una partita fondamentale contro la Juve Stabia: importantissima per la classifica, ma soprattutto per il carattere dimostrato dai giocatori in campo, che hanno reagito all'inferiorità numerica e ai tanti infortuni capitani in settimana conquistanto tre punti che valgono, o quasi, i play off.

Soddisfatto anche mister Iachini: «Abbiamo vissuto una settimana particolare dal punto di vista degli infortuni. Già sapevamo di non poter contare su Pozzi e Bertani, ai quali si sono andati ad aggiungere Eder e Gastaldello. Abbiamo perso giocatori importanti, ma, dopo il primo quarto d'ora di sofferenza, abbiamo reagito bene».

«Abbiamo giocato bene a calcio - prosegue il tecnico blucerchiato -, siamo cresciuti strada facendo e siamo riusciti a vincere con organizzazione, spirito e forza di gruppo. Al ritorno in campo abbiamo avuto un approccio idoneo alla situazione. Con cuore e carattere abbiamo messo in chiaro la nostra intenzione di portare a casa la piena posta in palio».

Dopo l'espulsione di Pellè le cose potevano mettersi male, ma la Samp ha saputo reagire: «Paradossalmente non abbiamo sofferto l'inferiorità numerica - spiega l'allenatore ascolano -. Era talmente tanta la nostra fame di vittoria che, grazie anche ai nostri tifosi, sembrava fossimo noi con un uomo in più. Siamo contenti, ma ancora non è deciso niente. Rimaniamo concentrati sul prossimo impegno».

Infine una menzione speciale per Icardi, giovane esordiente che ha segnato il gol vittoria: «È bravo, giovane, fresco e l'ho mandato in campo al momento giusto. Ha qualità indubbie, ma deve ancora crescere tanto e lavorare per il suo bene».

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samp, Iachini: «Vittoria importante, ma rimaniamo concentrati»

GenovaToday è in caricamento