menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grillo accende piazza De Ferrari e spegne le tv

Il leader del Movimento 5 Stelle ha fatto tappa con il suo Tsunami tour in piazza de Ferrari a Genova domenica 17 febbraio 2013. All'ultimo Beppe Grillo ha rinunciato a un'intervista in programma su Sky con diretta dal suo camper

Genova - Inizia la settimana che porta alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013. Mentre molti leader politici si alternano sulle poltrone dei vari studi televisivi, il capo carismatico del Movimento 5 Stelle viaggia da una piazza all'altra a bordo del suo camper con lo Tsunami tour. Qui tutti i nomi dei candidati grillini alla Camera e al Senato.

Domenica 17 febbraio 2013 Beppe Grillo è stato accolto da alcune migliaia di persone in piazza De Ferrari (per il video della serata clicca qui). L'appuntamento, in programma alle 21, è stato preceduto da un intervento del comico genovese a Savona e da un battibecco a distanza con i giornalisti di Sky.

Questa la ricostruzione di quanto avvenuto ieri tramite una nota emessa dalla tv privata. «Nonostante l'impegno preso e dopo aver annunciato in diverse occasioni il suo ritorno in tv, il leader del Movimento 5 Stelle fa sapere, senza alcun motivo evidente, che questa sera si sottrarrà all'intervista».

Grillo avrebbe dovuto intervenire in diretta dal suo camper all'arrivo a Genova, ma all'ultimo ha deciso di rinunciare. Inutili anche gli assalti dei cronisti nel tentativo di strappare una battuta al leader a 5 Stelle. Il comico genovese è salito quindi sul palco e ha dato inizio al suo comizio.

«Sono orgoglioso di essere a Genova, è la mia città, ho tanti amici, anche quelli che mi criticano perché dicono che ho la villa, che ho fatto i soldi». Da piazza De Ferrari Grillo fa un bilancio di questa avventura. «Siamo diventati la prima forza del Paese, si avvera un sogno straordinario iniziato dieci anni fa».

Non mancano le stoccate ai nuovi colleghi della politica. «In tv noi non ci andiamo, lo lasciamo fare ai politici. Io li vedo nei talk show, e dico che io lì non ci vado. Noi non abbiamo bisogno delle tv. Noi andiamo in piazza, dove loro non vogliono venire».

Verso il termine del comizio, i cronisti, con quelli di Sky in prima fila, ritentano di avvicinare Grillo, ma lui si tiene da parte e preferisce intrattenersi con simpatizzanti e militanti. Ancora sette tappe e lo Tsunami tour si chiuderà venerdì 22 febbraio 2013 in piazza San Giovanni a Roma: il Movimento 5 Stelle punta al bagno di folla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento