Genova Cultura Tour: il Parco delle Mura

  • Dove
    Righi
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/10/2020 al 18/10/2020
    dalle 9
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Tutte le visite guidate verranno svolte nel rispetto delle direttive regionali per la tutela della salute ed avranno un numero limitato di persone (senza aumentare il contributo).

Tour condotto da guida escursionistica abilitata.

Esplorare le alture della città, le fortificazioni ottocentesche e le antiche mura, percorrendo l’antico sentiero immerso nella natura, che costeggia le mura seicentesche fino al forte Sperone, per proseguire verso il forte Puin lungo il cosiddetto “sentiero delle farfalle” e le antiche neviere e ritornare alla funicolare costeggiando il forte Castellaccio. Situato sul monte Peralto, nel punto di intersezione ad angolo acuto delle due fronti principali della cinta, l’una che domina la Valpolcevera e l’altra la Valbisagno, Forte Sperone è il luogo simbolo della potenza del capoluogo ligure con i percorsi verticali delle torri, la vastità delle volte in laterizio della Caserma superiore, lo stupefacente spazio circolare della Cappella e l’immensità del paesaggio che si può godere dai Bastioni. Nel Seicento, con la costruzione delle Mura Nuove, l’opera entra a far parte del perimetro di cinta e nel 1747 viene ampliata e assume, con Giacomo Brusco, un aspetto che lo differenzia dagli altri forti, per la grandiosità delle masse murarie.

Ampliato sotto l’amministrazione napoleonica, l’antico baluardo deve la sua forma attuale ai lavori eseguiti tra il 1815 e il 1827 con una prima barriera bastionata e un portale monumentale protetto da un fossato e poi di successive trasformazioni che nel corso del XIX secolo portano anche all’elevazione di due torri angolari ai vertici. Forte Puin, il cui nome deriva dalla ridotta dei Pani con riferimento alla funzione di approvvigionamento rivestita in passato, è stato realizzato durante il periodo napoleonico e si deve a Brusco e Barabino la realizzazione tra il 1815 e il 1828. Si configura come una massiccia torre di pietra a pianta quadrata circondata da un recinto rettangolare bastionato con una freccia sul lato nord che conferisce una conformazione a stella. Un ponte levatoio che sormonta il fossato, introduce all’interno della cinta.

È necessaria la prenotazione: genovacultura@genovacultura.org - 0103014333 - 3921152682. Per info

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • "Andar per Presepi": il percorso guidato nel centro storico tra presepi, curiosità e tradizioni

    • dal 5 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
  • Genova e la peste: il tour alla scoperta di un lato oscuro della storia della città

    • 17 gennaio 2021
  • Antiche Botteghe, il tour tra i caruggi di Genova

    • Gratis
    • 23 gennaio 2021
    • MaddAlive

I più visti

  • Il Tempo dei Presepi: la pandemia non ferma il Natale a Genova

    • dal 12 novembre 2020 al 2 febbraio 2021
  • Michelangelo Divino Artista: la mostra al Ducale tra sculture e disegni originali

    • dal 21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Ducale
  • A San Fruttuoso torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • San Fruttuoso
  • Genova e la peste: il tour alla scoperta di un lato oscuro della storia della città

    • 17 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento